Milan – Pedullà su El Shaarawy: “Per lasciarlo partire il Milan chiede…”

Questo il punto dell’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà su El Shaarawy, riferito ieri sera su Sportitalia:

“Il Milan è rimasto con il cerino in mano nella vicenda El Shaarawy. Mancava una presenza per l’obbligo di riscatto a 13 milioni, invece il Monaco ha deciso di fermarsi a 24 e di non consentire a Stephan di collezionare il gettone numero 25 che avrebbe consentito al Milan di fare cassa. Una vicenda gestita male anche da chi dovrebbe tutelare meglio il Faraone, soprattutto l’ennesima incompiuta per un ragazzo dalle grandi qualità tecniche, ma che negli ultimi anni ha fatto passi indietro piuttosto che in avanti. Ora il Milan chiede che quell’obbligo di riscatto venga rispettato da chi punterà su Stephan. Quest’ultimo soprattutto dovrà fare la scelta migliore che gli permetta di giocare con continuità per non buttare a mare un’altra stagione. Come vi abbiamo anticipato nei giorni scorsi, il Bologna è pronto ad accollarsi l’obbligo a fine stagione, i contatti con il fratello-agente sono proseguiti, la proposta è stuzzicante. Più o meno la stessa formula accettata da Destro, il Bologna vuole che la scelta sia convinta e non forzata. Da due o tre giorni si parla di Roma su vari portali e anche su diversi quotidiani: El Shaarawy piace a Sabatini, bisogna individuare un sostituto di Iturbe (il tormentone Perotti è partito da un pezzo, profilo che piace da sempre anche al Milan) e il Faraone potrebbe essere la soluzione giusta. Bisogna poi capire quanto spazio avrebbe Stephan in giallorosso: chi uscirebbe, Salah o Gervinho? E bisogna soprattutto porsi una domanda: la Roma ha voglia di accollarsi l’obbligo di riscatto? Nel frattempo sarà El Shaarawy a scegliere la destinazione migliore, sperando stavolta di non sbagliarla…”.

L’articolo Pedullà su El Shaarawy: “Per lasciarlo partire il Milan chiede…” sembra essere il primo su Milan News 24 | Tutto sul Milan | Ultime notizie di calciomercato.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here