Milan – Il Boa richiede un nuovo modulo

Il biglietto da visita con cui Kevin Prince Boateng si è ripresentato ai suoi vecchi fan rossoneri all’Olimpico impone una riflessione tecnica sul vestito tattico che sulla carta esalti al meglio le qualità dell’ex Schalke. Mihajlovic deve infatti cercare di rapportarlo ad un modulo che non preveda il gravoso onere di copertura per lui, da sempre non particolarmente incline alla fase di disimpegno. E il 4-4-2 modulo “ufficiale” delle ultime partite del Milan richiede proprio questo genere di propensione. Perchè allora non provare a cambiare? Magari senza stravolgere? Un 4-2-3-1 non deformerebbe poi la fisionomia tattica del Diavolo, offrendo per altro maggior risalto ad una tre quarti che con il completo ristabilimento di Menez potrebbe far conto su 6 mezzepunte (oltre a Boateng e al francese, vanno ricordati anche Bonaventura, Honda, Niang e l’indisponibile Balotelli). In tal caso il ghanese potrebbe ricoprire qualsiasi delle tre posizioni dietro all’unica punta, Bacca o Luiz Adriano. Mihajlovic ci avrà già pensato?

L’articolo Il Boa richiede un nuovo modulo sembra essere il primo su Milan News 24 | Tutto sul Milan | Ultime notizie di calciomercato.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here