Milan – Panchina Milan, Ag.Lippi: “Se lo chiamassero i rossoneri..”

In questi ultimi giorni il nome di Marcello Lippi come possibile sostituto di Sinisa Mihajlovic è assolutamente di attualità. Il figlio Davide, agente dell’ex Commissario Tecnico dell’Italia, ha parlato ai microfoni di ‘4-4-2’, programma in onda su Sportmediaset.it del possibile passaggio in rossonero del suo assistito, nonchè suo padre.

PANCHINA MILAN, PARLA L’AGENTE DI LIPPI – Ecco le dichiarazioni di Davide Lippi:

“Non c’è stato niente con il Milan, c’è poco su cui discutere. Ovviamente mio padre penso non abbia bisogno di presentazioni, nel momento in cui un allenatore così importante dichiara che vuol tornare ad allenare è normale che venga accostato a squadre in difficoltà. In realtà poi non c’è niente di concreto, è stato smentito da più parti in causa da me, da mio padre e dallo stesso Milan. Stesso discorso anche per la Roma, ma anche lì non ci sono stati contatti. Se il suo ritorno ad allenare è imminente? Al momento non c’è nulla di concreto, qualora dovessero arrivare richieste le prenderebbe in considerazione, ma è inutile parlarne ora. Se mi chiedi se allenerebbe il Milan qualora arrivasse una proposta cosa devo rispondere? Se ci fossero le condizioni per fare un progetto di un certo livello presumo di sì, ma ora è inutile parlarne perchè non c’è nulla di concreto. Se arriverà un’offerta importante da un club estero, mio padre la valuterà. L’esperienza in Cina è servita”.

L’articolo Panchina Milan, Ag.Lippi: “Se lo chiamassero i rossoneri..” sembra essere il primo su Milan News 24 | Tutto sul Milan | Ultime notizie di calciomercato.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here