Milan – Riccardo Montolivo ed il “giallo” post-Bologna

Ecco le parole di Riccardo Montolivo in conferenza stampa alla vigilia di Roma-Milan, crocevia importante per la squadra e per Sinisa Mihajlovic, a detta di molti all’ultima spiaggia sulla panchina rossonera:

“Volevamo vincere, quindi la squadra ha fallito. Abbiamo dato tutto per la maglia, giocando anche discretamente. Se la rigiochiamo 9 volte su 10 non perdiamo. Abbiamo provato a vincere fino alla fine. Dispiace per i giudizi che ci sono stati, dobbiamo rialzarci subito”.

ESONERO MIHAJLOVIC? “Non ci dobbiamo pensare. Io conosco bene il mister e so che sotto pressione lui dà il massimo. Non sono preoccupato”.

MOMENTO DIFFICILE. “Alla fine della partita siamo abituati ad andare sotto la Curva. Dopo la gara di mercoledì ho chiesto ad Alex, Bacca e Luiz Adriano di venire sotto la Curva prima di andare negli spogliatoi: Alex è rientrato subito perché non stava bene e infatti domani non ci sarà, mentre gli altri due poi mi hanno seguito. Mi dispiace che sia stata fatta dietrologia su questo episodio e anche su quello che è successo dopo il gol del Bologna e cioè che io me la sarei presa con De Sciglio, che tra l’altro non aveva nessuna colpa sul gol. Non è mia abitudine arrabbiarmi e prendermela con i miei compagni. Su questi episodi credo ci sia stata un po’ di malafede da parte di qualcuno nei confronti miei e della squadra”.

L’articolo Riccardo Montolivo ed il “giallo” post-Bologna sembra essere il primo su Milan News 24 | Tutto sul Milan | Ultime notizie di calciomercato.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here