Napoli – Maccarone: “Lavorare con Sarri mi ha dato tanto, è straordinario. Lasciatemi dire una cosa su Higuain…”

Maccarone: “Lavorare con Sarri mi ha dato tanto, è straordinario. Lasciatemi dire una cosa su Higuain…”

Massimo Maccarone è sicuramente una delle più belle sorprese di questa Serie A. A trentasei anni sta trascinando letteralmente l’Empoli a suon di gol e grandi prestazioni, meritando giustamente le luci della ribalta. Lui è lo spirito dell’Empoli, il capitano, la bandiera, il trascinatore. Una storia bellissima del nostro calcio: non conta l’età, si può sempre dire la propria in campo e fuori.

Big Mac ha rilasciato una bella intervista al Corriere dello Sport oggi in edicola, in cui si è soffermato su vari punti, parlando di passato, presente e futuro. Ecco gli spunti più interessanti evidenziati da SpazioNapoli: “Il ciclo di Sarri era finito, alcuni calciatori importanti se ne erano andati, ma l’Empoli è ripartito come prima. La qualità tecnica quest’anno è maggiore, anche se quella della difesa è rimasta invariata: come l’anno scorso non giochiamo mai con la palla lunga.

Sarri e Giampaolo hanno la stessa idea di calcio: quest’anno, esattamente come l’anno scorso, sappiamo quel che dobbiamo fare. Studiano, si aggiornano, danno organizzazione alle loro squadre. Sarri è forse più aperto, Giampaolo più chiuso nei rapporti.

Empoli mi ha dato pace, tranquillità, sicurezza. Lavorare con Sarri e giocare per lui mi ha agevolato. Se non ci fosse Higuain potrei essere il Toni dell’anno scorso? Higuain è un fenomeno, un attaccante fortissimo…”

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here