Napoli – Stirpe: “Speriamo che il Napoli non giochi come col Torino. Dobbiamo mettere in campo le nostre qualità, salvezza obiettivo concreto”

Stirpe: “Speriamo che il Napoli non giochi come col Torino. Dobbiamo mettere in campo le nostre qualità, salvezza obiettivo concreto”

Maurizio Stirpe, presidente del Frosinone, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Mediaset Premium, prima dell’importante sfida tra il suo club ed il Napoli. Ecco quanto raccolto dalla nostra redazione: “Ho seguito Napoli-Torino ma c’era poco da vedere, il Napoli giocava talmente bene che abbiamo provato a non pensare a cosa potrebbe succedere se continuasse con quella intensità per tutti i 90′. Speriamo di no per noi….

Dobbiamo mettere in campo le nostre qualità, lo spirito di sacrificio, la nostra compattezza, il nostro impegno, l’affrontare a viso aperto l’avversaria. Possiamo fare una buona prestazione, niente è scontato. Penso che il Verona, il Carpi, il Genoa e il Palermo in questo momento se la stanno giocando, ma comunque sia, è ancora troppo presto per sapere chi retrocederà. Finora la classifica ha però espresso un suo trend.

Nuovo stadio? Parlate col Sindaco, noi partecipiamo alla gara indetta per il completamento della struttura, vedremo se saremo competitivi. L’importante è che si faccia lo stadio. Mercato? Cerchiamo un centravanti. Arriverà quello funzionale alle nostre esigenze. Piccolo record oggi: Frosinone e Napoli si sono affrontate in C, B e oggi in A. Emozioni? Speriamo vinca lo sport e i tifosi si divertano.

Obiettivo principale per noi è la salvezza, inutile negarlo. Dopo invece puntiamo a consolidare la nostra struttura economica”. 

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here