Milan – Mercato Milan: il punto della situazione a 6 giorni dalla chiusura

Nelle scorse ore i rossoneri hanno rifiutato un’offerta importante del Chelsea per Alessio Romagnoli (LEGGI QUI) giudicando il giovane difensore italiano incedibile; discorso diverso invece per Jose Mauri il cui futuro sembra al momento lontano da Milano (LEGGI QUI).

C’è sempre il mercato in primo piano con Rodrigo Caio al centro delle attenzioni per quel che concerne il reparto difensivo. Il Milan ha contattato l’entourage del giocatore del San Paolo che questa notte ha vinto l’oro olimpico con la Nazionale brasiliana; il prezzo si aggira intorno ai 15 milioni di euro, in via Aldo Rossi intendono bloccare il centrale per poi rilanciare con un’offerta consistente a gennaio. Occhio però alle mire di Siviglia e Barcellona. Il Torino non molla Gabriel ma il Milan avrebbe già fatto sapere di non essere intenzionato a cedere il brasiliano in questa sessione di mercato (LEGGI QUI).

A centrocampo si attende solo l’ufficialità per l’arrivo di Mario Pasalic dal Chelsea (LEGGI QUI). Il centrocampista, autore di 7 gol nella scorsa stagione al Monaco, sarà il nuovo rinforzo del centrocampo milanista dopo le recenti fallimentari trattative intavolate negli scorsi giorni.  il motivo principale che ha fatto saltare l’affare Rodrigo Bentancur dal Boca Juniors sarebbe stato il no di Fininvest dinanzi al rialzo del prezzo del cartellino sui 16/17 milioni; il club rossonero non voleva andare oltre alla cifra di 14 milioni e a quel punto tutto è definitivamente sfumato. Tramontano pure le piste Benjamin Stambouli (l’ha preso lo Schalke 04) e Mateo Kovacic, ritenuto una valida alternativa di Luka Modric e Toni Kroos da Zinedine Zidane e che dunque difficilmente lascerà la Spagna; così come Leandro Paredes resterà con ogni probabilità a Roma fino al termine della stagione. Su Anwar El Ghazi c’è il Liverpool in pressing, prossimo a soddisfare la richiesta dell’Ajax che valuta circa 15 milioni il suo giocatore. Si raffredda invece la pista che portava all’acquisto di Pedro Obiang (LEGGI QUI), centrocampista ex Samp oggi al West Ham, e di Jao Moutinho, sul piede di partenza dal Monaco che sarebbe stato proposto a Galliani dal suo agente. Intanto si rinvigorisce la pista Badelj al Milan, la società Viola avrebbe già fatto sapere di non voler cedere il giocatore ma la volontà del calciatore e del suo agente (LEGGI QUI) è quella di partire al più presto in direzione Milano.

Sul fronte offensivo, riprende quota l’ipotesi Simone Zaza, corteggiato anche da Roma e Napoli ma il papà-agente dell’attaccante della Juventus, Antonio Zaza, ha riferito che i bianconeri non vogliono cedere la loro punta ad una diretta concorrente e per questo molto probabilmente andrà a giocare all’estero con il West Ham in pole position. Offerta del Sunderland per Keisuke Honda: 8,5 milioni di sterline per il giapponese (poco meno di 10 milioni) ma l’attaccante non è propenso ad accettare le avance del club inglese.

L’articolo Mercato Milan: il punto della situazione a 6 giorni dalla chiusura sembra essere il primo su Milan News 24 | Tutto sul Milan | Ultime notizie di calciomercato.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here