Napoli – Allegri avverte la Juve: “Imperativo non subire gol dal Napoli, loro saranno arrabbiati. Higuain e Neto saranno titolari”

Allegri avverte la Juve: “Imperativo non subire gol dal Napoli, loro saranno arrabbiati. Higuain e Neto saranno titolari”

Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della semifinale d’andata di Coppa Italia con il Napoli. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

La Roma è diventata una squadra seria, tosta: lo dimostrano i suoi risultati. Noi siamo in testa, dobbiamo fare il nostro percorso. Domani abbiamo la Coppa Italia, dobbiamo creare i presupposti per arrivare in finale. Affronteremo il Napoli, furioso per la sconfitta contro l’Atalanta: sarà una partita complicata, è una semifinale. Sarà importante non prendere gol.

In rosa ho cinque difensori: qualcuno riposerà, per forza. Oggi valuterò, chi non ha giocato ieri ha fatto un buon allenamento. Ci saranno dei cambi. Imperativo fare gol? In una stagione è impossibile sbloccare tutte le partite all’inizio. Così come è difficile sbloccarle tutte alla fine. La squadra era passata a sbloccare le partite all’inizio, con questo nuovo modulo. Il problema poteva essere spazientirsi, quando non ci si riusciva. Ma non è successo, come abbiamo visto a Crotone e Empoli. Domani speriamo di sbloccarla subito.

Dybala? Raccorda i due centrocampisti con gli attaccanti. Con lui abbiamo più geometrie e più qualità tecniche, ma ovviamente non può giocare sempre. Anche senza lui non dobbiamo perdere solidità. È quello l’importante.

Il portiere? Neto domani gioca titolare. È un portiere importante e fin qui ha sempre fatto bene quando impiegato. Pjaca? Oggi valuto se farlo partire dall’inizio. Si tratta, comunque, di un giocatore con qualità importanti. Credo che fin qui abbiamo fatto un percorso importantissimo, il nostro obiettivo è arrivare a marzo a concorrere per tutti gli obiettivi. La squadra è migliorata sotto tutti i punti di vista: tecnico, fisico, mentale e di entusiasmo. Siamo anche un pizzico più incoscienti, ma non dobbiamo mai perdere l’equilibrio.

Il modulo? Non ha cambiato molto, neanche il modo di difendere. Gli esterni? Domani giocano Lichtsteiner e Asamoah. Higuain? Ormai ha rotto il ghiaccio. Deve giocare, è un giocatore importante“.

Poi una domanda sul futuro, possibile, in Spagna: “A scuola facevo fatica con l’italiano, figuriamoci con lo spagnolo. A centrocampo abbiamo Pjanic che sta bene, così come Khedira. Oggi decideremo chi far giocare. Difesa? Rugani riposa sicuramente. Devo scegliere tra Bonucci, Barzagli e Benatia. Il fatto di avere una rosa così importante, con tutti a disposizione, mi da la possibilità di ruotare. Non posso far giocare sempre gli stessi. Domani scenderà in campo la miglior formazione per battere il Napoli. Dopodiché per la prossima partita deciderò in base a chi è vivo e chi è morto. Devo guardare di partita in partita“.

Calcio Napoli Allegri avverte la Juve: “Imperativo non subire gol dal Napoli, loro saranno arrabbiati. Higuain e Neto saranno titolari” su Spazio Napoli SpazioNapoli

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here