Milan – Dudelange-Milan, è l’ora di Caldara: adesso tocca a lui

Giovedì sera si giocherà Dudelange-Milan, Gattuso avrà la possibilità di schierare i nuovi giocatori. Scatta l’ora di Caldara

In casa Milan sta per scattare l’ora tanto attesa, quella dell’esordio di Mattia Caldara. Giovedì sera i rossoneri sfideranno il Dudelange nella trasferta valevole per la prima partita del girone di Europa League. La differenza tecnica tra le due squadre è così ampia che potrà permettere a Gattuso di far girare i suoi giocatori, così ci sarà la possibilità di vedere all’opera il giovane difensore rossonero al fianco di Alessio Romagnoli.

IL TURNOVER – Dunque in arrivo un probabile turnover che riguarderà sicuramente tutto il pacchetto difensivo, oltre a Caldara possibilità di spazio anche per Laxalt a sinistra e a Reina in porta. A centrocampo Gattuso dovrà decidere chi lasciare fuori tra Biglia, Kessie e Bonaventura, con Bakayoko e Halilovic pronti ad essere schierati dal primo minuto. In difesa potrebbe esserci Calabria a destra, Caldara e Romagnoli centrali, Laxalt terzino sinistro. A centrocampo in dubbio la presenza di Kessie e Biglia, Bakayoko, come detto, potrebbe sostituire uno dei due giocatori; se dovesse esserci Biglia, l’ex Chelsea potrebbe ricoprire il ruolo di mezzala destra, con Bonaventura a sinistra, se dovesse giocare al posto di Biglia, potrebbero esserci Kessie e Bonaventura al suo fianco. In attacco grande possibilità  per Castillejo a sinistra, Higuain centrale e Borini a destra.

MILAN (4-3-3): Reina; Calabria, Caldara, Romagnoli, Laxalt; Kessie, Bakayoko, Bonaventura; Borini, Higuain, Castillejo

Leggi su Milannews24.com

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here