Milan – Gandini, niente Milan nel suo futuro: probabile Lega o Figc

Non si ferma il lavoro organizzativo in casa Milan, da quanto emerso nelle ultime ore Gandini avrebbe fatto un passo indietro

Umberto Gandini non tornerà al Milan, è ciò che trapela dalla società rossonera, una  decisione presa nelle ultime ore dopo l’ennesimo colloquio tra Gazidis e il manager varesino, da poche settimane dimessosi dalla Roma. Gandini, prima di arrivare nella capitale ha lavorato al fianco di Galliani per 23 lungi anni, la sua candidatura era stata dunque supportata proprio da Gazidis, per anni al suo fianco nei vari incarichi internazionali condivisi sia in Uefa che all’Eca. Da qui l’idea di una guida a due della “nuova” società rossonera ma dagli ultimi contatti sarebbero emerse criticità in tale modello di riorganizzazione, tanto che Gandini avrebbe preferito fare un passo indietro. Per quanto riguarda il presidente Scaroni tutto lascia presupporre che voglia dedicarsi al fronte politico interno dato l’interesse verso l’attività della Lega di Serie A mentre l’ormai ex Ceo dell’Arsenal si dedicherà particolarmente alle relazioni internazionali.

Gandini intanto si guarderà intorno per trovare una soluzione congrua senza trascurare alcuna opzione, nemmeno quella estera come alcuni sui colleghi e predecessori. Inoltre è opportuno ricordare che tra Federcalcio e Lega di Serie A c’è aria di ricambio in vista delle prossime elezioni.

Leggi su Milannews24.com

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here