Milan – Moviola di Milan-Frosinone: generoso il secondo rigore per i rossoneri

Per la moviola di Milan-Frosinone, dopo il vantaggio dei gialloazzurri con Paganini rischia Matteo Ciofani per una trattenuta in area su Romagnoli: poteva starci il rigore per i rossoneri. Bardi devia un colpo di testa di Alex sulla linea di porta, la goal line technology chiarisce nettamente che il pallone non ha superato la linea e dunque non è gol. Rischio in area ospite, Ajeti stende Balotelli ma l’arbitro Davide Massa della sezione di Imperia sorvola sull’episodio. Lite tra Kragl e Kucka verso la fine della prima frazione di gioco, Massa interviene prontamente ed ammonisce correttamente entrambi i giocatori.

Nel secondo tempo assegnato il rigore al Milan: decisione giusta in quanto Russo allarga il braccio su tiro di De Sciglio. Manca un’ammonizione a Gori per un’esultanza in faccia a Balotelli mentre lo stesso numero 45 rossonero meritava il secondo giallo per aver tolto la bandierina del corner e averla buttata a bordocampo. Secondo rigore generoso per i rossoneri, Balotelli tira e Pryyma tocca con il braccio saltando in modo scomposto; la vicinanza rende però difficile giudicare volontario l’intervento.

L’articolo Moviola di Milan-Frosinone: generoso il secondo rigore per i rossoneri sembra essere il primo su Milan News 24 | Tutto sul Milan | Ultime notizie di calciomercato.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here