Inter, la Liberazione passa dal derby d’Italia

Inter, la Liberazione passa dal derby d’Italia

Sabato sera in casa contro la Juventus i nerazzurri si giocano una fetta importante di qualificazione alla prossima Champions League. Qualora dovesse andare male rimetterebbero tutto in discussione

Altro gradino, altra possibilità. Dopo la frenata casalinga contro la Roma ecco un’altra occasione per l’Inter per mettersi in acque decisamente più tranquille in vista della prossima Champions League. L’avversaria è la peggiore che potesse capitare se non fosse che i bianconeri di mister Allegri hanno già festeggiato la conquista del 35° scudetto, l’ottavo di fila. Il Derby d’Italia, però, non è una partita come le altre quindi la Juventus non verrà certo a regalare il match a San Siro, anzi. Contro gli acerrimi nemici nerazzurri i neo campioni d’Italia proverebbero un certo gusto a mettere i bastoni tra le ruote a Spalletti & c.

La rincorsa Champions si è arricchita, dopo lunedì sera, di un’altra protagonista inattesa. L’Atalanta, infatti, ha ridotto a cinque le lunghezze che separano l’Inter dalla quinta in classifica appaiando il Milan a quota 56. La Beneamata, quindi, non può permettersi passi falsi che rimescolerebbero le carte. Gli impegni casalinghi non proibitivi proprio dei nerazzurri di Gasperini e della Roma di Ranieri non possono lasciare tranquilli. La Lazio, dal canto suo, scenderà in campo a Marassi contro la temibile Sampdoria. Scontro diretto, invece, tra le altre due pretendenti. Domenica sera, infatti, andrà in scena Torino-Milan, una sorta di spareggio per le speranze europee di entrambe.

All’Inter, dove tengono banco le chiacchiere rivolte al futuro, non vogliono farsi distrarre. Il caso Icardi è ancora il più gettonato ma anche la querelle sul destino di Luciano Spalletti è sempre più aperta. Senza la qualificazione alla Champions League, però, tutte le parole perderebbero di significato. L’obiettivo deve essere centrato senza mezzi termini pena il ridimensionamento della squadra.

A proposito del numero nove argentino pare prospettarsi per lui un’altra panchina a favore di Lautaro Martinez. Per il resto l’Inter dovrebbe schierare la miglior formazione possibile, arricchita anche da Marcelo Brozovic che sembra ristabilito dopo l’infortunio patito nel match contro l’Atalanta. Il resto lo farà il solito encomiabile pubblico nerazzurro. Ovviamente quest’ultimo anche sabato sera gremirà in massa gli spalti del Giuseppe Meazza per spingere la propria squadra verso la “Liberazione”.

Glauco Dusso

L’articolo Inter, la Liberazione passa dal derby d’Italia proviene da Passione del Calcio.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here