Milan – Furia Sarri, insultato e squalificato in Inghilterra: il Milan lo tenta

L’avventura di Sarri in Inghilterra sta assumendo sempre più i contorni dell’incubo: il tecnico toscano è tentato dal Milan

Non un bel momento per Maurizio Sarri al Chelsea: il tecnico toscano è stato espulso  nei minuti finali dell’ultima gara contro il Burnley e nelle scorse ore ha ricevuto il deferimento della Football Association a causa della “cattiva condotta” rintracciata dall’organo federale nel match di lunedì sera. Prima di venire espulso per essere uscito dall’area tecnica, Sarri era stato insultato da un componente dello staff tecnico del Burnley, che lo aveva definito un “italiano di merda”. Sull’episodio, confermato a fine partita anche da Gianfranco Zola, la FA non ha ancora stabilito se aprire un’indagine.

Il tecnico dei Blues ha tempo fino a venerdì per presentare ricorso. Il Chelsea sarà di scena domenica all’Old Trafford, in uno spareggio con il Manchester United per il quarto posto. A prescindere da come finirà questa brutta storia Maurizio Sarri sembra aver esaurito la propria pazienza nei confronti del calcio inglese e, visti anche i risultati non esaltanti della sua stagione al Chelsea, potrebbe lasciare o essere costretto a lasciare al termine della stagione. In Italia gli estimatori dell’ex tecnico del Napoli non mancano: il Milan è dichiaratamente alla ricerca di un nuovo allenatore con cui far ripartire un progetto tecnico diverso da quello presentato fin qui da Gattuso e nelle scorse settimane Leonardo avrebbe iniziato i primi contatti.

Leggi su Milannews24.com

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here