Milan – Donnarumma, eroe rossonero ma del futuro preferisce non parlare

Donnarumma eroico, il portiere rossonero salva tutto con una parata eccezionale su calcio di rigore, poi evita il discorso sul futuro

Donnarumma, uomo partita contro il Frosinone, in grado di togliere dai guai in un solo colpo sia il Milan che Abate, all’ultima partita casalinga in rossonero. Sarebbe stato un addio ancor più doloroso per il terzino di Gattuso (reo di aver causato il calcio di rigore) che per lui ha sempre speso parole encomiabili e che ieri al fischio di Magnaniello a decretare il rigore, ha tirato fuori un’altra delle sue espressioni di disperazione, mista ad incredulità. Donnarumma ha fatto il resto, parando quel tiro dal dischetto che ora consente ai rossoneri di rimanere vivi fino all’ultima giornata.

MISTERO SUL FUTURO– Nonostante ciò, il futuro di Donnarumma appare ancora tutto da scrivere. I rossoneri vorrebbero allungare il contratto del portiere classe ’99 e di raggiungere un’intesa sull’ingaggio. Nel post-partita di ieri il ragazzo ha rilasciato una breve battuta molto interessante: “Preferisco non parlarne”, come riporta quest’oggi Il Corriere della Sera. Parole che in qualche modo spiazzano, ma che fanno il paio su quanto avevamo detto nei giorni scorsi in merito all’interesse del Psg per una cifra pari a 50 milioni di euro.

INCOGNITE E RIFLESSIONI- Nella peggiore delle ipotesi, il rischio è quello di arrivare a una cessione dolorosa per sistemare un bilancio che anche quest’anno sarà chiuso con un considerevole passivo, in relazione all’attesa per la sentenza Uefa sulle violazioni del Fair Play Finanziario e il raggiungimento o meno della qualificazione alla Champions League. Come detto, il Psg sarebbe pronto a ad un esborso pari a 50 milioni di euro, una cifra che in caso di mancato accesso alla Champions potrebbe sistemare un po’ di cose ma poi, chi parerebbe un calcio di rigore nel secondo tempo di una partita importantissima da dentro o fuori come quella con il Frosinone? Urge meditare prima di agire.

Leggi su Milannews24.com

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here