Milan – Inzaghi più alla Juventus che al Milan, Sarri vede rossonero

Il Milan continua a sondare il terreno alla ricerca del prossimo tecnico, tutto potrebbe chiarirsi una volta che la Juventus avrà annunciato il sostituto di Allegri

Continua a tenere banco in Casa Milan il nome del futuro tecnico rossonero per la prossima stagione. Il valzer delle panchine tuttavia è appena cominciato e sono poche le squadra attualmente senza accompagnatore: l’Inter ha ormai garantito a Conte la titolarità del futuro progetto tecnico, restano Juventus, Milan e Roma. Per l’organizzazione bianconera è complicato pensare che al momento di ufficializzare l’esonero di Massimiliano Allegri non si avesse già in testa un possibile sostituto, il nome caldo è quello di Simone Inzaghi allenatore dal “fisic du rol” che più si confà all’ambiente juventino.

Restano Milan e Roma che però, vista anche la delicata posizione di classifica, devono attendere l’effetto domino scatenato dalla scelta della Juventus. Per le due compagini i tecnici al momento più probabili, perché liberi da altri “rumors”, sono rispettivamente Eusebio Di Francesco e Gian Piero Gasperini ma come detto tutto potrà cambiare una volta che Andrea Agnelli avrà ufficializzato il sostituto di Allegri per la prossima stagione. Se Simone Inzaghi dovesse essere il nuovo allenatore della Juventus il Milan avrà la strada spianata per Maurizio Sarri, sempre più lontano dal Chelsea, mentre per la Roma le piste percorribili (anche a causa del progetto in ricostruzione dopo il licenziamento di Monchi) potrebbero portare ad uno tra Giampaolo e proprio Gasperini.

Leggi su Milannews24.com

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here