Milan – Leonardo, rimosso dal suo incarico oppure dimissioni: c’è anche questa possibilità

Leonardo via dal Milan, due le modalità per arrivare ai saluti, ovvero la rimozione dall’incarico oppure le sue dirette dimissioni

Leonardo e la Champions, si passa da Ferrara, nonchè da Milano via Empoli e da Reggio Emilia con il quasi Derby tra Atalanta e Sassuolo da giocare al Mapei Stadium per motivi logistici. Dunque Spal-Milan, indubbiamente la gara più importante dell’anno, una finale in tutto e per tutto, si perchè la squadra rossonera dovrà passare sopra quella romagnola già salva, con tutte le forze in corpo, a prescindere dalle gare di Atalanta ed Inter. Con tre punti al pari dei bergamaschi sarebbe Champions, magari con l’Inter fuori dai giochi, il che avrebbe veramente del clamoroso, soprattutto in fase di mercato con i nerazzurri intenti a chiudere per l’ingaggio di Antonio Conte in panchina.

LA PIÚ IMPORTANTE- Si perchè da qui in poi Gattuso non sarà più l’unico a rischiare di perdere il posto. In bilico c’è anche il futuro del direttore generale dell’area tecnica, ovvero Leonardo. Secondo la Gazzetta dello Sport, il brasiliano andrà via sicuramente in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League. Una situazione paradossale se pensiamo al modo in cui Leonardo era partito, l’acquisto di Higuain aveva risollevato il morale dopo una stagione decisamente fallimentare. Poi quelli di Paquetà e Piatek a Gennaio, una serie di risultati utili e poi il crollo fino a sperare nella vittoria Juve contro l’Atalanta.

POSSIBILI DIMISSIONI- Stando alle indiscrezioni, la proprietà del Milan, al termine della stagione, potrebbe salutare Leonardo, il quale potrebbe anche dimettersi senza aspettare il verdetto di Elliott. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il progetto del prossimo anno sarà orientato sui giovani talenti, con la conseguenza di avere un dirigente che sia anche un abile talent scout. Una figura anche proveniente dall’estero che Gazidis potrebbe scegliere in prima persona assumendosi la responsabilità di ricominciare da zero, in un giro infinito di cambi fino a che non si troverà la soluzione adatta.

SITUAZIONE GATTUSO- Sempre in tema paradossi, parliamo di un possibile addio a Leonardo mentre Gattuso, secondo Gazzetta recupera punti e non solo quelli di classifica. Secondo la rose Il tecnico rossonero potrebbe essere riconfermato anche in caso di mancata Champions, data la difficoltà nel trovare un tecnico di livello superiore, disposto a fare l’Europa League e senza un progetto di mercato libero da vincoli e restrizioni, come potrebbero essere quelli della Uefa. Chiaro è che Gattuso lascerà il Milan a fine stagione, del resto le sue parole dopo il Frosinone non lasciano dubbi: «Vorrei restare, sono bravino». Così come quelle di Romagnoli, cercando di esortare la società a riconfermarlo.

Leggi su Milannews24.com

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here