Europa League, Lazio: sorteggio ostico, ci sono Celtic, Rennes e Cluj

Europa League, Lazio: sorteggio ostico, ci sono Celtic, Rennes e Cluj

I biancocelesti hanno conosciuto le avversarie europee a due giorni dal derby contro la Roma

L’urna di Montecarlo ha riservato alla Lazio un raggruppamento più ostico del previsto; i biancocelesti, che si presentavano come testa di serie, dovranno infatti vedersela contro compagini non certo sottovalutabili. Nel girone E oltre agli uomini di Simone Inzaghi, ci saranno gli scozzesi dei Celtic provenienti dalla seconda fascia, i francesi del Rennes dalla terza ed i romeni del Cluj dall’ultima.

Poteva andare sicuramente meglio dunque: il Celtic, allenato da Neil Lennon, da tempo fatica ad imporsi nel territorio europeo ma è una squadra temibile soprattutto in casa dove negli anni ha raccolto le maggiori fortune e dove può contare sull’appoggio di un pubblico meraviglioso. Edouard, Forrest, e Christie, rispettivamente attaccante, esterno e trequartista della squadra, sono sicuramente giocatori da tenere d’occhio che hanno iniziato al meglio la stagione e vorranno proseguire su questo binario.

Forse l’avversario peggiore però è il Rennes allenato da Julien Stephan, compagine francese che sta crescendo molto e che già lo scorso anno si è resa protagonista di un’ottima competizione, andando ad un passo dall’eliminare l’Arsenal poi finalista. I rossoneri hanno inoltre conquistato la coppa di Francia battendo il PSG in finale ed anche in questa stagione sono partiti fortissimo, visto che al momento sono primi in Ligue 1. La Lazio dovrà fare attenzione alla fame di gol di Bourigeaud ed alla velocità dell’ex giocatore del Milan Niang.

Infine ci sono i romeni del Cluj, compagine sicuramente più abbordabile delle precedenti che però ha una buona esperienza in campo internazionale e soprattutto in casa si potrà togliere diverse soddisfazioni. Inoltre i romeni hanno già sconfitto il Celtic ai preliminari di Champions League, salvo poi doversi arrendere allo Slavia Praga. Il gruppo ed il senso di appartenenza alla maglia sono sicuramente un punto a favore della compagine allenata da Dan Petrescu.

La Lazio dal canto suo, ha tutte le carte in regola per superare questo girone; gli uomini di Inzaghi hanno qualità e tecnica superiore a tutte le avversarie ed hanno voglia di arrivare fino in fondo ad una competizione che con il passare del tempo conoscono sempre meglio.

“Girone tosto ma affascinante, siamo favoriti e vogliamo cercare di arrivare fino in fondo” queste le parole del direttore sportivo della Lazio, Igli Tare, che dunque carica la squadra in vista di un’altra bella stagione in campo europeo.

Fonte foto: www.ilquotidiano.net

Alessandro Fornetti

L’articolo Europa League, Lazio: sorteggio ostico, ci sono Celtic, Rennes e Cluj proviene da Passione del Calcio.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here