Milan – Milan: critiche a Giampaolo, il gioco è lento e prevedibile!

Cresce l’attesa per il derby, il Milan non convince: c’è poca qualità della manovra di Giampaolo

Il campionato è appena cominciato eppure per il nuovo tecnico arrivato in casa Milan la strada è in salita. Nonostante i 6 punti in tre partite, i tifosi non gradiscono il gioco espresso dalla squadra. Ieri nonostante il Verona abbia giocato quasi l’intera partita in 10 uomini, i rossoneri non sono riusciti a essere mai realmente pericolosi con la manovra offensiva. Tanti lanci, ma poca qualità negli interpreti. Serve un cambio di rotta in vista della sfida cruciale di sabato con i nerazzurri. La squadra di Conte, gioca un calcio molto rapido e ben organizzato, in mezzo al campo il confronto al momento spaventa e non poco i tifosi del Milan. Unica nota positiva il ritorno al gol di Piatek, il polacco si è poi lasciato andare con un esultanza polemica in occasione di qualche tifoso che forse non ha gradito questo lungo digiuno.

Modulo e scelte tattiche: Giampaolo deve sperimentare e osare di più

Da capire anche con quale modulo Giampaolo, deciderà poi di affrontare l’Inter. Forse il 4-3-3 al momento pare garantire più rapidità e pericolosità alla manovra offensiva. Così facendo si andrebbe a rinunciare al trequartista, una figura che potrebbe essere ricoperta da più elementi in rosa, ma che a oggi non riesce a identificarsi. Lavoro e sacrificio, questo l’unico modo per arrivare poi a sabato con l’energia giusta per affrontare un avversario che in questo momento pare davvero avere una marcia in più.

Leggi su Milannews24.com

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here