Al capolinea l’Era Pallotta

Al capolinea l’Era Pallotta

Nei prossimi mesi la Roma potrebbe passare dalle mani del l’imprenditore di Boston a quelle del connazionale Dan Friedkin

Nella Capitale da 9 anni, da 8 è presidente e azionista di maggioranza del club. Una storia difficile e contorta quella di James Pallotta con la Roma. Il bostoniano, da sempre nelle mira dei tifosi, ora è pronto a fare un passo indietro. Da tempo, e in attesa dello Stadio, cercava nuovi investitori, nuovi soci. E mai come ora questo potrebbe realizzarsi. Lo statunitense Dan Friedkin, infatti, è pronto a prendere il suo posto, già nei prossimi mesi. Dapprima, probabilmente, con le stesse quote di Jim o qualcuna meno, ma in un futuro (anche vicino) vuole la Roma tutta per sè.

A confermarlo, nei giorni scorsi, la stessa Roma, che ha parlato di “colloqui interlocutori”, ma forse siamo più avanti. Il numero uno del gruppo Friedkin, infatti, è stato nei giorni scorsi nella capitale, per incontrare la dirigenza, visionare le strutture e prendere confidenza con la nuova realtà. Ed è parso impressionato. Ora va portata avanti la trattativa con Pallotta, che per il suo giocattolo vuole un miliardo. Molto probabilmente la cifra non sarà quella, anche perchè non è escluso che inizialmente il nuovo magnate americano entri come socio di minoranza, almeno per immettere i nuovi capitali di cui la Roma, vista la difficile situazione di bilancio, ha assoluto bisogno. Ma nella testa di Friedkin non c’è l’idea di essere socio, ma quella di essere proprietario.

Ma chi è Dan Friedkin? Amministratore unico della Friedkin Group, società che si occupa di infinite cose: è il maggiore importatore di auto marchiate “Toyota” negli USA, oltre ad avere importanti affari nel campo alberghiero e turistico. Da mesi studia i documenti contabili della Roma, e ha capito che potrebbe trattarsi di un’opportunità molto vantaggiosa, proseguendo nello sviluppo del brand già iniziato, e con grandi risultati, da Pallotta.

La Roma è quindi vicina a cambiare nuovamente proprietario. La sensazione è che la trattativa non andrà per le lunghe, anche perchè da qui a un anno il bilancio va risanato. Forse, per Pallotta, non si tratta di un addio immediato, ma la sua Era è destinata a finire.

Federico Leoni

fonte foto: romagiallorossa.it

L’articolo Al capolinea l’Era Pallotta proviene da Passione del Calcio.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here