Atalanta, il saluto di Masiello: ”Mi avete riabilitato come uomo”

Atalanta, il saluto di Masiello: ”Mi avete riabilitato come uomo”

Ufficiale il ritorno al Genoa del 33enne difensore, che ha ringraziato tutti su Instagram: “Ho vissuto momenti che non auguro mai a nessuno di poter vivere ma Bergamo mi ha adottato, grazie a tutti”

BERGAMO – Andrea Masiello non è più un giocatore dell’Atalanta. Il difensore classe ’86 è tornato ufficialmente al Genoa, club doveva aveva militato già dal 2007 al 2008. Un addio non qualunque perché Masiello è stato un grande protagonista degli ultimi anni degli orobici.

Proprio per questo l’ex difensore del Bari ha scritto un lungo ed emozionante messaggio di congedo, tornando anche sulla vicenda di calcioscomesse (squalifica di due anni e mezzo) che lo aveva coinvolto in prima persona: “Ho vissuto momenti che non auguro mai a nessuno di poter vivere ma, qua a Bergamo, mi avete dato possibilità di riformarmi, alzarmi e capire cosa significhi riabilitarsi come uomo e anche come calciatore – si legge -. Mi mancano già i miei compagni, le risate e lo stare insieme che condividevamo giorno dopo giorno e ci faceva sentire sempre più famiglia. Qualcosa di speciale fatto soprattutto di sacrifici, salite, battaglie ma che con la forza di volontà e l’unità di intenti da parte di tutti siamo riusciti a realizzare. Coronando dei sogni che sono divenuti realtà e questo non può che rendermi orgoglioso di me stesso e di tutto il lavoro svolto”. Infine i ringraziamenti: “Vorrei abbracciarvi uno a uno ma non è possibile. Ringrazio infinitamente la famiglia Percassi che ha creduto in me, tutti i tifosi, amici che ho conosciuto in tutti questi anni che mi hanno sopportato e supportato. Negli ultimi giorni avete riservato per me e la mia famiglia gesti che mi fanno sentire ancora di più il vostro affetto. Non vi dimenticherò mai, ormai siete parte di me ed è come se Bergamo e la sua gente mi avessero adottato”.

Per uno scherzo del destino domenica c’è proprio Atalanta-Genoa. Ormai nel reparto arretrato orobico non c’era più spazio per Masiello, chiuso dal terzetto Toloi-Djimsiti-Palomino e dal ritorno di Caldara. Ma un addio (o forse arrivederci) senza stoccate o frecciatine oggi nel calcio fa notizia.

Fonte foto: calciomercato.com, sport.sky.it

Francesco Carci

L’articolo Atalanta, il saluto di Masiello: ”Mi avete riabilitato come uomo” proviene da Passione del Calcio.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here