Vlahovic si scusa per l’esultanza: “Non volevo offendere nessuno, imito Depay”

Vlahovic si scusa per l’esultanza: “Non volevo offendere nessuno, imito Depay”


Dusan Vlahovic ha fatto infuriare i tifosi della Sampdoria a causa di un’esultanza. Il serbo, rimproverato durante l’incontro per quello da Castrovilli e dal tecnico Iachini, dopo il match si è scusato pubblicamente: “La mia non era un’esultanza contro i tifosi della Sampdoria. Questo è il mio modo abituale di festeggiare una rete”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here