Il mondo del calcio si riscatta, quanta solidarietà per Gabbiadini

Il mondo del calcio si riscatta, quanta solidarietà per Gabbiadini

L’attaccante della Sampdoria è il secondo contagiato in Serie A, ha tranquillizzato tutti con un messaggio in cui parla delle sue condizioni attuali

La notizia della positività di Manolo Gabbiadini ha sconvolto non soltanto la Sampdoria, ma tutto il mondo del calcio. L’attaccante blucerchiato è il secondo caso accertato in Italia dopo Daniele Rugani della Juventus. La società ligure ha diramato un comunicato ufficiale per chiarire la situazione: “L’U.C. Sampdoria informa che il calciatore Manolo Gabbiadini è risultato positivo al Coronavirus-COVID-19, ha qualche linea di febbre, ma sta bene. La società sta attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa”. Da ieri la squadra allenata da Ranieri è ufficialmente in quarantena.

ALLENAMENTI SOSPESI- Si era già provveduto alla sospensione degli allenamenti nel centro sportivo Mugnaini con appuntamento per la ripresa a martedì 17 marzo, ma ora i tempi potrebbero allungarsi. Il Secolo XIV in edicola oggi parla di programmi personalizzati per tutti i giocatori studiati dal preparatore atletico Paolo Bertelli. Non era mai successo di affrontare uno stop tanto lungo durante la stagione agonistica, nemmeno nel periodo natalizio, ecco perché le condizioni fisiche dei giocatori al rientro rappresentano un’incognita. Fra i consigli più in voga c’è quello di evitare di andare a correre fuori e di sfruttare, ove possibile, tapis roulant all’interno della propria abitazione.

Messaggio di Gabbiadini sui social – L’attaccante sampdoriano tranquillizza amici e tifosi con un messaggio riportato sui suoi profili ufficiali: “Sono risultato positivo anche io al Coronavirus. Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno scritto, mi sono arrivati già tantissimi messaggi. Ci tengo comunque a dirvi che sto bene, quindi non preoccupatevi. Seguite tutti le norme, restate a casa e tutto si risolverà.  #andràtuttobene”

Anche i rivali cittadini del Genoa hanno pubblicato messaggi di incoraggiamento per i giocatori colpiti dal Coronavirus: “Dobbiamo avere fiducia per tutti quelli che combattono il COVID-19. Siamo vicini a Daniele Rugani e Manolo Gabbiadini, e a tutti coloro che in queste ore affrontano il virus“.

In un momento drammatico come questo che sta coinvolgendo piano piano tutto l’Europa e non solo, è confortante notare come il mondo del calcio, tante volte bistrattato per il suo attaccamento meschino al denaro, abbia serrato le maglie e stia remando tutto nella stessa direzione. I vari campionati europei sono stati sospesi, tranne alcune eccezioni, vedi la Premier, ma presto potrebbero esserci novità anche in tal senso.

Detto che attualmente pensare al calcio giocato è difficile, la Sampdoria è vigile sulla vicenda playoff per la zona retrocessione. Non è ancora chiaro il format che si utilizzerebbe per scegliere le squadre partecipanti a questo mini torneo.

Mettiamo da parte il pallone e restiamo tutti a casa, magari a rivedere i video del passato glorioso della Samp dei vari Vialli, Mancini e Boskov.

FOTO: Giallorossi.net

Marco Fabio Ceccatelli

L’articolo Il mondo del calcio si riscatta, quanta solidarietà per Gabbiadini proviene da Passione del Calcio.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here