Nicola Ventola: “Restiamo a casa”

Nicola Ventola: “Restiamo a casa”

In collegamento con passionedelcalcio l’attuale opinionista della trasmissione Quelli che il Calcio sulla Rai

L’ex attaccante Nicola Ventola tra gli anni novanta e i primi del 2000 ha indossato le maglie dell’Inter, del Bologna, dell’Atalanta e del Torino.

Stiamo tutti quanti vivendo un momento complicatissimo causa emergenza Coronavirus. Cosa si sente di dire?

All’inizio i giovani hanno sottovalutato la gravità della situazione, ma adesso stanno capendo che non solo mettono a repentaglio la loro vita ma anche quella dei loro genitori e nonni.

Noi ex giocatori stiamo cercando, attraverso maniere efficaci, di far capire a tutti che bisogna stare a casa!

Quali scenari prevede per la Serie A e non solo?

La speranza è che la situazione migliori e a quel punto l’Uefa dovrebbe spostare l’Europeo in programma da giugno. Come seconda ipotesi percorribile meglio i play off che annullare l’intero campionato. Boccio completamente l’ipotesi della cristallizzazione della classifica con assegnazione del titolo, retrocessioni etc. in base alle posizioni attuali.

Ormai non si può andare avanti neanche a porte chiuse, per via del problema spostamenti, perciò l’Uefa dovrebbe bloccare tutti i campionati e le coppe europee.

Visto che molte persone sono a casa può distrarci un pochino raccontandoci i momenti migliori della sua carriera e alcuni aneddoti?

Vincere l’Europeo under 21 nel 2000 e giocare per l’Inter in Champions sono state delle grandi soddisfazioni. Ricordo con piacere, con la maglia interista, il gol allo Spartak Mosca in Champions nel ’98 e la doppietta in Uefa contro il Brasov. Fu particolare il gol allo Spartak perchè segnai su punizione con Ronaldo in campo che me la lasciò battere.

L’esperienza in Inghilterra al Crystal Palace mi è stata utile per imparare la lingua, ma all’inizio non capivo nulla, su come stare in campo etc. eppere ho segnato una rete (ride ndr).

Fonti Foto: Calcio.FanPage.it; Inter-News.it

Stefano Rizzo

L’articolo Nicola Ventola: “Restiamo a casa” proviene da Passione del Calcio.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here