Milan – MN24 – Il Milan accelera per Popov, ora la Dinamo Kiev apre alla cessione

Il Milan affonda il colpo per Denys Popov, ora anche la Dinamo Kiev apre alla cessione. Il difensore ucraino al posto di Musacchio?

Il Milan tenta l’affondo su Denys Popov, giovane difensore ucraino. La Dinamo Kiev ha accettato di intavolare una trattativa per la cessione del giocatore classe ’99. I rossoneri hanno deciso di puntare forte sul ragazzo dopo aver ascoltato lo sfogo dell’agente di Musacchio in un’intervista recente. Evidentemente non sembra esserci da entrambe le parti l’idea di rinnovare il contratto (scadenza a giugno 2021) del difensore argentino.

Da qui la necessità di cercare altri difensori centrali, magari ad un costo accessibile. La promozione di Matteo Gabbia non potrà essere l’unico rinforzo in difesa, soprattutto alla luce dei recenti infortuni di Leo Duarte. Popov è un difensore interessante sul quale al momento non c’è un’asta di mercato. Gli ucraini hanno quasi l’obbligo di vendere, mentre il centrale accetterebbe di buon grado il Milan.

Shevchenko potrebbe anche metterci una buona parola agevolando la trattativa. Ad oggi i due club non hanno ancora parlato di cifre, ma verosimilmente il costo non potrà superare i 15 milioni. La Dinamo potrebbe presto anche dare l’ok al Milan per i primi contatti con l’agente del giocatore.

Leggi su Milannews24.com

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here