Real Madrid, un’annata dai due volti

Real Madrid, un’annata dai due volti

I blancos sono con un piede fuori dalla Champions League ed occupano il secondo posto in Liga

La stagione del Real Madrid di Zidane si può definire altalenante, con alcuni squilli di tromba ed altri preoccupanti tonfi contro compagini sicuramente più deboli. I due volti della stagione si possono ben vedere tramite le ultime due partite disputate in Liga prima dello stop ai campionati; prima il successo nel Clasico con il Barcellona con il quale il Real si prende la vetta, poi, una settimana dopo, la sconfitta per mano del Betis Siviglia che fa scivolare di nuovo la squadra al secondo posto.

Il rapporto con le coppe poi è un’altra questione importante nell’analizzare l’andamento della stagione dei blancos: vittoria in Supercoppa di Spagna ai rigori contro l’Atletico Madrid e sconfitta pesante in Copa del Rey contro la Real Sociedad, che ha rifilato 4 reti alle Merengues al Bernabeu.

Infine la Champions League, habitat naturale del Real e di Zidane, rischia di terminare già agli ottavi di finale per mano del Manchester City che ha vinto espugnando il Bernabeu per 2-1. Nel ritorno, qualora si riprendesse a giocare, servirebbe un’impresa all’Ethiad Stadium per continuare il cammino nella competizione più importante per i club europei.

Un’annata dai due volti dunque per il Real Madrid, con un titolo già stato messo in bacheca e altre competizioni ancora da affrontare al massimo. Alla ripresa delle attività servirà sicuramente una squadra più concentrata e meno altalenante per ottenere quei risultati ai quali i tifosi sono abituati da anni.

Fonte foto: elboletin.com

Alessandro Fornetti

L’articolo Real Madrid, un’annata dai due volti proviene da Passione del Calcio.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here