Milan – Ibra: «Sotto la curva mi sento vivo e loro sono felici. Pregano il loro Dio»

Ibra a Sportweek, l’attaccante svedese ha parlato dell’importanza del pubblico nello stadio, come fonte primaria di adrenalina ed emozione

Ibra a Sportweek, l’attaccante svedese ha parlato dell’importanza del pubblico nello stadio, come fonte primaria di adrenalina ed emozione.

STRANO SENZA TIFOSI- Ibra apre ridendo: «È strano? E lo dici a Ibra che non gioca in uno stadio con meno di 70 mila persone?». E ancora: «Sì, il pubblico fa il 50 percento della partita: ti carica, ti fischia (che mi piace), ti emoziona. Quando vado sotto la Curva mi sento vivo. E loro sono felici, pregano il loro Dio».

 

Leggi su Milannews24.com

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here