Milan – Crotone-Milan, tre anni fa quella partita che ci aveva illusi

Crotone, tre anni fa il Milan iniziava un nuovo percorso (arduo) nella propria storia. Ora ci risiamo

Tre anni fa il Milan iniziava un nuovo percorso (arduo) nella propria storia. Il calendario riservava a quel Milan un esordio in campionato in trasferta a Crotone. Vincenzo Montella poteva contare su una rosa con 11 nuovi acquisti e un Patrick Cutrone in gran forma, autore di uno dei tre gol con cui i rossoneri liquidarono la pratica. Dopo pochi minuti di gioco il Milan aveva già chiuso il match anche grazie ad un rigore di Frank Kessie. Fu una pura illusione, quel campionato non fu così facile come poteva sembrare dall’esordio in Serie A.

Nell’estate del 2017, così come quest’anno, la squadra aveva dovuto affrontare i preliminari di Europa League, altro illusorio indicatore della forza dei rossoneri. Contro Craiova e Shkendija ci era sembrato di intravedere in Ricardo Rodriguez, André Silva e Leonardo Bonucci i nuovi salvatori della patria, ma così non era.

Spetterà a Stefano Pioli cancellare quei fantasmi e ridare credibilità al progetto rossonero. Contro il Crotone i rossoneri proveranno a mantenere la vetta in classifica (simbolica sì, ma pur sempre incoraggiante ad inizio stagione) anche senza Zlatan Ibrahimovic. Non ci saranno chiacchiere, sorrisi alla Montella ed illusioni. Pioli è un uomo concreto e silenzioso. E forse così facendo le illusioni potranno trasformarsi finalmente in realtà.

Leggi su Milannews24.com

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here