Nations League, una grande Italia batte l’Olanda 1-0 e vola in testa nel girone. Analisi e pagelle

Nations League, una grande Italia batte l’Olanda 1-0 e vola in testa nel girone. Analisi e pagelle

Gli Azzurri disputano una ottima gara e portano meritatamente a casa i tre punti

L’Italia di Roberto Mancini è di scena ad Amsterdam nella seconda giornata della fase a gironi di Nations League, con l’obiettivo di vincere dopo il pareggio casalingo contro la Bosnia. Il commissario tecnico Mancini cambia tantissimo rispetto alla prima sfida, lasciando in campo soltanto Donnarrumma, Bonucci, Barella e Insigne.

Gli azzurri partono bene nel match mostrando subito buona intensità e rendendosi pericolosa due volte in pochi minuti; prima Barella calcia dal limite trovando la deviazione decisiva di Veltman, poi Zaniolo che impatta in rovesciata un cross di Spinazzola spedendo il pallone di poco al lato. Ancora Italia nella fase centrale della gara, ci provano Immoile e Insigne senza però inquadrare lo specchio della porta. Al minuto quarantuno brutta notizia per Mancini, Zaniolo colpito al ginocchio è costretto ad abbandonare il campo. Dopo questo episodio, poco prima dell’intervallo, l’Italia passa meritatamente in vantaggio: cross di Immobile per Barella che di testa sovrasta Akè e batte Cillessen.

Nella ripresa le squadre si allungano e arrivano più occasioni; l’Olanda sfiora il pareggio con van de Beek che servito da Wijnaldum calcia bene trovando però la grandissima opposizione di Donnarumma. L’Italia continua a macinare gioco ma non riesce a chiudere la partita; Jorginho e Kean ci provano ma entrambe le loro conclusioni finiscono a lato. Nel finale ci prova Depay ma la chance più clamorosa è ancora per Kean che dopo aver aggirato Cillessen calcia incredibilmente fuori. Finisce il match all’Amsterdam Arena, l’Italia vince 1-0.

Prova convincente degli uomini di Mancini che vincono contro un avversario complicatissimo e salgono in vetta al girone di Nations League. Olanda che invece ha creato poco e resta a mani vuote.

Mancini a fine partita ha detto: “Sono soddisfatto per la mentalità e per la prestazione, i ragazzi sono stati straordinari. Zaniolo? Spero non sia nulla di grave.”

Le pagelle dell’Italia

Donnarumma 6,5: Compie una sola parata ma assolutamente decisiva salvando i suoi dal pari avversario

D’Ambrosio 6: Non va quasi mai in sofferenza, chiude bene gli avversari e spinge poco visti i continui affondi di Spinazzola

Bonucci 6,5: Risponde sempre presente, comincia tutte le azioni ed è preciso negli interventi

Chiellini 6,5: Torna titolare e dimostra la sua efficacia, tanta grinta e tante chiusure difensive

Spinazzola 7: Uno dei migliori, corre tantissimo sulla fascia ed è preciso al cross con gli avversari che faticano molto nel contenerlo

Barella 7: Segna un bellissimo gol di testa che dà la vittoria agli azzurri, a centrocampo corre e lotta contro tutti

Jorginho 6,5: Detta i tempi di gioco facendosi trovare sempre al posto giusto nel momento giusto

Locatelli 7: Oggi è al debutto ma gioca una partita di grande personalità mostrandosi sempre utile in entrambe le fasi di gioco. (Dall’81’ Cristante s.v.)

Zaniolo 6: Cerca un gol difficilissimo in rovesciata, poi è costretto ad uscire per un colpo al ginocchio. (Dal 41′ Kean 6: Gioca una buona partita ma si divora il gol nel finale che avrebbe dato più tranquillità all’Italia)

Immobile 6,5: Si traveste da assist-man e trova il pallone giusto per Barella, sotto porta è un po’ impreciso

Insigne 6,5: Crea tante occasioni senza finalizzare, prova comunque più che positiva. (Dal 90′ Chiesa s.v.)

All.Mancini 7: Ritrova subito la vittoria e lo fa contro una nazionale forte come l’Olanda, azzecca tutte le scelte di formazione

Fonte foto: corrierequotidiano.it

Alessandro Fornetti

L’articolo Nations League, una grande Italia batte l’Olanda 1-0 e vola in testa nel girone. Analisi e pagelle proviene da Passione del Calcio.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here